Menù Principale

Cerca
Login
Registrati
Link
<< Discussione precedente | Discussione successiva >>   
Aggiornamento X-Thunderbird

Vai a pagina   <<      
Autore Messaggio
Taf
mar 11 nov 2014 - 08:57

online

Utente registrato #251
Registrato il: lun 22 gen 2007 - 10:12
Provenienza: Buttrio (UD)
Messaggi: 3332
...e ci mancherebbe altro!
Torna ad inizio pagina
valentino.b
dom 29 nov 2015 - 21:59
online
Utente registrato #41787
Registrato il: gio 10 lug 2014 - 14:23
Messaggi: 59
Ultimo chiarimento....

Copiando la cartella USER da una versione precedente ad una piu' recente... non c'è il rischio che alcuni dei file presenti in USER, ad esempio
* i tracciati XML
* le User Preferences del file prefs.ini
* alcuni database file (key3, cert8, secmod, ...)
* alcuni file Sqlite
* ....
siano stati modificati e quindi, rimpiazzando quelli "vecchi" contenuti nella directory USER, si puo' compromettere la nuova versione di X-Thunderbird?

In linea di principio sarebbe sufficiente spostare le directoty
* ImapMail
* Mail
ma non so se da qualche parte vanno effettuate le necessarie configurazioni.


[ Modificato dom 29 nov 2015 - 22:01 ]
Torna ad inizio pagina
Taf
lun 30 nov 2015 - 18:07

online

Utente registrato #251
Registrato il: lun 22 gen 2007 - 10:12
Provenienza: Buttrio (UD)
Messaggi: 3332
valentino.b ha scritto ...

Ultimo chiarimento....

Copiando la cartella USER da una versione precedente ad una piu' recente... non c'è il rischio che alcuni dei file presenti in USER, ad esempio
* i tracciati XML
* le User Preferences del file prefs.ini
* alcuni database file (key3, cert8, secmod, ...)
* alcuni file Sqlite
* ....
siano stati modificati e quindi, rimpiazzando quelli "vecchi" contenuti nella directory USER, si puo' compromettere la nuova versione di X-Thunderbird?


io lo faccio spesso e NON ho mai avuto questo tipo di problematiche

valentino.b ha scritto ...

In linea di principio sarebbe sufficiente spostare le directoty
* ImapMail
* Mail
ma non so se da qualche parte vanno effettuate le necessarie configurazioni.


Con questa modalità perderesti tutti i setup degli account! PWD e personalizzazioni
Torna ad inizio pagina
valentino.b
gio 16 gen 2020 - 10:02
online
Utente registrato #41787
Registrato il: gio 10 lug 2014 - 14:23
Messaggi: 59
Ciao, dopo molti mesi sto aggiornando la mia versione da 54 a 60.

Ovviamente, resta importantissima la migrazione dei dati.
Spostando la cartella USER noto che al suo interno alcuni file sono differenti
- esiste un file CERT8 nella vecchia versione e CERT9 nella nuova
- esiste un nuovo file addonStartup.json.lz4 nella nuova versione
- esiste un file KEY3 nella vecchia versione e KEY4 nella nuova
- esiste un nuovo file pkcs11 nella nuova versione
- ....

La copia "brutale" della cartella USER (dalla vecchia versione) non rischia di compromettere il funzionamento della nuova versione? Alcuni file (CERT9, KEY4, addonStartup.json.lz4, pkcs11, ...) verrebbero rimossi.


[ Modificato gio 16 gen 2020 - 10:04 ]
Torna ad inizio pagina
valentino.b
mer 30 set 2020 - 10:47
online
Utente registrato #41787
Registrato il: gio 10 lug 2014 - 14:23
Messaggi: 59
Salve a tutti.
Mi trovo adesso nella situazione di aggiornare X-Thunderbird_54.0 all'attuale X-Thunderbird 78.1.1.
Sicuramente ci saranno importanti novità

Come da esperienze precedenti, vorrei copiare la directory USER dal "vecchio" al "nuovo" Thunderbird.
In passato ha funzionato

La directory USER però (oltre ai dati dei messaggi POP3/IMAP), contiene le directory
- crashes
- datareporting
- gmp
- minidumps
- safebrowsing
- saved-telemetry-pings
- startupCache
Queste 7 directory sono opzionali nella migrazione alla nuova versione?

Inoltre, tutti i database .SQLITE sono necessari, così come sono? Oppure alcuni di essi hanno cambiato formato nel tempo? E nel caso, come migro i dati/configurazioni/indici nel nuovo formato richiesto da X-Thunderbird 78.1.1?

In ultimo, copiando massivamente il contenuto della directory USER corro il rischio di eliminare eventuali nuovi file/db/configurazioni/directory richiesti dalla nuova versione.

Valentino

[ Modificato mer 30 set 2020 - 10:48 ]
Torna ad inizio pagina
valentino.b
gio 04 feb 2021 - 15:12
online
Utente registrato #41787
Registrato il: gio 10 lug 2014 - 14:23
Messaggi: 59
Dov'è possibile reperire il dettaglio utile?
Torna ad inizio pagina
valentino.b
ven 12 feb 2021 - 11:17
online
Utente registrato #41787
Registrato il: gio 10 lug 2014 - 14:23
Messaggi: 59
Condivido le informazioni che ho trovato
- tutti i file con estensione .mab contengono le rubriche (quindi da copiare/migrare)
- cert8.db (cert9.db da Thunderbird 60) contiene l'archivio dei certificati digitali, quindi non è da copiare/migrare
- extensions.ini, extensions.rdf, extensions.cache contengono le informazioni di installazione delle estensioni quindi possono essere cancellati e verranno ricreati automaticamente all'avvio di Thunderbird.
- key3.db + signons.txt (fino a TB 2.0.0.9) oppure key3.db + signons.sqlite contnegono le password degli account. Come migrare il contenuto nel nuovo KEY4.db?
Torna ad inizio pagina
valentino.b
sab 10 lug 2021 - 08:19
online
Utente registrato #41787
Registrato il: gio 10 lug 2014 - 14:23
Messaggi: 59
Provo a tracciare le informazioni che (con difficolta') sto reperendo.... per consentire una migrazione dei dati presenti nel proprio X-Thunderbird all'interno di una nuova versione (piu' aggiornata)
Magari un giorno ne si potra' fare una guida.

1) i dati del proprio profilo sono collocati in \User\Thunderbird\Profiles\Default
2) le estensioni e i temi installati sono presenti nella cartella Extensions
3) i messaggi di posta sono archiviati nelle cartelle Mail e ImapMail Ognuno degli account di posta avrà la propria sottocartella in cui saranno memorizzati i messaggi ricevuti da quell'account.
Queste due cartelle conterranno tante cartelle quanti sono gli account configurati. Le cartelle hanno il nome dell'indirizzo del server (ad esempio imap.gmail.com) Se vi sono più account configurati con lo stesso server verrà aggiunto al nome un numero progressivo per differenziare le cartelle (imap.gmail-1.com).
Ad ogni cartella di posta corrisponde un file senza estensione che contiene i messaggi e un file con lo stesso nome e con estensione msf contenente l'indice.


Torna ad inizio pagina
valentino.b
sab 10 lug 2021 - 08:28
online
Utente registrato #41787
Registrato il: gio 10 lug 2014 - 14:23
Messaggi: 59
4) abook.mab, history.mab, *.mab contengono le rubriche.
Da notare che abook.mab è il file della rubrica Rubrica personale mentre history.mab è il file della rubrica Indirizzi collezionati.
5) extensions.ini, extensions.json contengono le informazioni di installazione delle estensioni.
6) key3.db + signons.txt oppure signons.sqlite contenevano le password degli account.
Le nuove versioni utilizzano key4.db per crittografare le password archiviate nel file logins.json.
7) in localstore.rdf venivano memorizzate tutte le eventuali personalizzazioni che si effettuavano alle barre degli strumenti e alla dimensione delle finestre.
Le versioni più recenti hanno invece il file xulstore.json.
8 ) mimeTypes.rdf contiene l'elenco dei tipi file e le azioni ad essi associate.
9) Ogni account avrà il proprio file msgFilterRules.dat, nella relativa sottocartella, che contiene le definizioni dei filtri dei messaggi per ciascun account di posta.


[ Modificato mer 21 lug 2021 - 11:42 ]
Torna ad inizio pagina
valentino.b
sab 10 lug 2021 - 08:37
online
Utente registrato #41787
Registrato il: gio 10 lug 2014 - 14:23
Messaggi: 59
10) prefs.js (*) contiene le impostazioni personali del programma, degli account configurati e delle eventuali estensioni installate.
11) training.dat contiene i dati di apprendimento del filtro bayesiano per la gestione della posta indesiderata e può essere letto con il tool https://github.com/topics/bayesjunktool
12) folderTree.json contiene i path (alberatura) delle varie cartelle email (standard o create dall'utente). Nel caso alcune cartelle vengano rimosse, questo file non viene automaticamente aggiornato.


(*)
Il file prefs.js che si trova nella cartella del profilo viene utilizzato da Thunderbird per memorizzare le impostazioni. Anche alcune estensioni memorizzano anche le loro impostazioni in prefs.js. Il file prefs.js in realtà non contiene tutte le impostazioni e memorizza solo le modifiche apportate alle impostazioni predefinite, dopo che sono state riscritte su disco. Ciò si verifica normalmente quando si esce dall'applicazione basata su Mozilla.
Prefs.js è un file di testo semplice che può essere modificato con un editor di testo



Da non migrare:
1) parent.lock (o lock, o .parentlock) poiche' segnala a Thunderbird che un dato profilo è utilizzato, in modo che l'applicazione non provi ad utilizzarlo una seconda volta
2) download.json contiene la storia dei download (gli allegati delle varie email)
3) global-messages-db.sqlite contiene le copie dei messaggi per scopi di ricerca. Eliminandolo, si constringerà Thunderbird a ricrearlo.


cert8.db, key3.db e signons.sqlite sono obsoleti.
Sono stati sostituiti da cert9.db, key4.db e logins.json
Come migrare il contenuto di cert8.db in cert9.db? Forse non va migrato.

[ Modificato mer 21 lug 2021 - 12:29 ]
Torna ad inizio pagina

Vai a pagina   <<      
Moderatori: Danix, Taf, Rcs, Energy, zandet2, ZioZione, Admin, LordJim60

Salta:     Torna ad inizio pagina

RSS discussione: rss 0.92 RSS discussione: rss 2.0 RSS discussione: RDF
Powered by e107 Forum System