Main menu

Search
Login
Signup
Sponsored Links
<< Previous thread | Next thread >>   
Presentazioni

Author Post
ISCCellAtt
Sun 07 Dec 2008 - 22:53

online
Registered Member #15609
Joined: Thu 04 Dec 2008 - 13:28
Posts: 20

Salve a tutti,
un saluto a tutto il forum, ai moderatori, amministratori e a tutti quelli che contribuiscono a rendere grande WPP.

Dopo avervi "studiato" a lungo, ho potuto constatare l'enorme potenziale didattico-educativo dei vostri prodotti, tanto che, in occasione delle riunioni collegiali del mio istituto comprensivo, mi sono fatto portavoce della vostra iniziativa "winPenPack il tuo Pc in tasca" .

I Colleghi ed il Dirigente hanno accettato con entusiasmo e, in tempi brevi, attueremo un corso di aggiornamento per utilizzare WPPS.

Inutile ribadire i punti e gli obiettivi del Vs progetto che ritengo "GENIALE".

L'acquisto dei sw e delle relative licenze è stato da sempre lo scoglio da superare e, spesso, in tempi passati, le aule restavano inesorabilmente chiuse e mai utilizzate. Dotare gli alunni di "strumenti" che potessero ampliare le loro competenze e favorirne l'accrescimento in aree più congeniali è da sempre l'obiettivo che ognuno di noi persegue nelle proprie discipline.

Vi auguro lunga vita, e adesso, che non posso fare a meno della vostra creatività, si balenano nella mia mente mille e mille progetti da attuare in concerto con tutto il personale docente.

Nel frattempo sto procedendo a dotare docenti ed alunni della suite.

A proposito della suite, qualche domanda a carattere tecnico;

come faccio a far girare il WPPS_3.4 in ambiente "thin client"?

So che il pacchetto openoffice.org è implementato per girare in ambiente "thin" ma altri applicativi tipo audacity o scribus, diciamo la maggior parte di loro, a parte firefox e mi sembra gimp, da errore e si bloccano.
Come posso intervenire?

Per finire, Vi porgo un saluto da parte del Dirigente scolastico, dei Docenti, del Personale ata e soprattutto degli Alunni dell'Istituto Comprensivo di Cellino Attanasio (TE).

Back to top
Moticanus
Sun 07 Dec 2008 - 23:25
online
Registered Member #4618
Joined: Thu 10 May 2007 - 08:29
Location: Modica
Posts: 1352
Benvenuto ISCCellAtt!

Da quello che scrivi salta fuori un dato moooooolto positivo: forse la pubblica amministrazione, largamente intesa, negli ultimi tempi si sta accorgendo che è possibile prendere il treno delle nuove tecnologie e dell'open source! Una grande opportunità che permetterebbe di convogliare le (esigue) risorse su cose veramente utili anzichè sprecare denaro in vecchi retaggi!
Back to top
AlexF.RS3
Mon 08 Dec 2008 - 12:41

online
Registered Member #5104
Joined: Mon 11 Jun 2007 - 10:21
Location: Latina
Posts: 450
Bnevenuto!
E' bello sapere che il progetto "winPenPack il tuo Pc in tasca" abbia successo e sia utilizzato da docenti a alunni. Comunque come ha detto moticanus anche io sto notanto un cambiamento del software utilizzato dall'amministrazione pubblica. Infatti in molti comuni vengono utilizzati Linux e moltissimi programmi Open Source. Ormai tutti si sono accorti delle potenzialità dell'open e tra poco non se ne potrà fare a meno.
Back to top
ZioZione
Mon 08 Dec 2008 - 20:42
online

Registered Member #74
Joined: Sun 21 Jan 2007 - 11:31
Location: Tradate (VA)
Posts: 3821
Ciao ISCCellAtt, benvenuto nel forum!
Innanzi tutto, grazie per i complimenti (anche se il merito principale va sempre a Danix, insegnante come te...).
Riguardo al tuo quesito: beh, dipende da cosa intendi per "thin client": un terminale stupido che esegue tutto tramite un browser web? Qualcosa di più? O che altro?
WinPenPack è stato studiato per poter essere eseguito su qualsiasi versione di Windows (qualche eccezione può sussistere per i vecchissimi Windows 96, 98, Me) e, tramite Wine, sotto Linux (anche qui con qualche "ma"). Però, appunto, serve un sistema operativo installato sul PC ospite. Certo, viste le caratteristiche di wPP, basta una configurazione di base, ma comunque qualcosa ci vuole...
Facci sapere! E continua a seguirci (anche se questo invito mi sembra superfluo... )
Cordialmente
ZioZione
Back to top
Moticanus
Mon 08 Dec 2008 - 22:09
online
Registered Member #4618
Joined: Thu 10 May 2007 - 08:29
Location: Modica
Posts: 1352
ZioZione wrote ...

Ciao ISCCellAtt, benvenuto nel forum!
Innanzi tutto, grazie per i complimenti (anche se il merito principale va sempre a Danix, insegnante come te...).
Riguardo al tuo quesito: beh, dipende da cosa intendi per "thin client": un terminale stupido che esegue tutto tramite un browser web? Qualcosa di più? O che altro?
WinPenPack è stato studiato per poter essere eseguito su qualsiasi versione di Windows (qualche eccezione può sussistere per i vecchissimi Windows 96, 98, Me) e, tramite Wine, sotto Linux (anche qui con qualche "ma"). Però, appunto, serve un sistema operativo installato sul PC ospite. Certo, viste le caratteristiche di wPP, basta una configurazione di base, ma comunque qualcosa ci vuole...
Facci sapere! E continua a seguirci (anche se questo invito mi sembra superfluo... )
Cordialmente
ZioZione


Caro ZioZione attendiamo tuoi lumi in questa ( -Link- ) discussione !


[ Edited Mon 08 Dec 2008 - 22:10 ]
Back to top
ISCCellAtt
Tue 09 Dec 2008 - 16:42

online
Registered Member #15609
Joined: Thu 04 Dec 2008 - 13:28
Posts: 20
...dipende da cosa intendi per "thin client": un terminale stupido che esegue tutto tramite un browser web? Qualcosa di più? O che altro?...

Scusate il ritardo... tra un impegno scolastico e l'altro cerco di spiegare la situazione.

Hai quasi "azzeccato" caro Ziozione.
Lo scenario thin client è basato essenzialmente su un server con su installato windows server 2008 in modalità desktop virtuali e con su installati tutti i software compatibili con l'ambiente OS descritto.

Le postazioni "thin" sono dotate solamente di tastiera, mouse monitor ed una specie di hub controller con due prese usb che si incarica di farsi riconoscere come postazione virtuale a quello "stupido" server.

Diciamo che ultimamente negli Istituti ed Università sono le configurazioni più gettonate perché sono il giusto compromesso tra operatività e costi/spese di gestione.

Piuttosto che avere 20 e più postazioni con Pc autonomi collegati in rete locale, UN UNICO SERVER e postazioni locali fanno capo allo stesso cercando di emulare le stesse condizioni ma con (aggiungo), notevoli limitazioni.

Il problema descritto riguarda l'uso del WPP in ambiente per così dire multiutente.

Esempio: se avvio SCRIBUS (giornalino scolastico), dalla postazione 1 tutto regolare, nel momento in cui, in una normale lezione, gli altri utenti, nelle diverse postazioni, avviano lo stesso applicativo, il server va in confusione avvisando di volta in volta le varie estensioni e/o dll già avviate.
Risulta impossibile avviare lo stesso applicativo sulle diverse postazioni.
Ero a conoscenza del tipo di problematica, difatti win office come pure openoffice, firefox, sono progettati per essere utilizzati in modalità multiutente in ambito rete locale, non lo sono gli altri del pacchetto WPP, quasi tutti!

Mi rivolgo alle Vostre competenze visto che il "tecnico" che ha settato l'aula non è riuscito ad ovviare al problema.

Grazie al cielo, nell'aula informatica della Scuola media, visto che è strutturata secondo lo schema classico (un Pc per ogni postazione), tutto fila regolarmente e con grande entusiasmo.
Difatti abbiamo aggiornato "le macchine" limitandoci a fornire le stesse solamente del OS, naturalmente xp professional.

Vi ringrazio, forse sono stato un pò lungo, perdonatemi ... vi leggerò domani...
Back to top
ZioZione
Tue 09 Dec 2008 - 17:13
online

Registered Member #74
Joined: Sun 21 Jan 2007 - 11:31
Location: Tradate (VA)
Posts: 3821
Ciao ISCCellAtt,
molto rapidamente: wPP, per definizione, nasce per venire utilizzato in un ambito monoutente (il pendrive). Può venire usato anche su hard disk, ma sempre da un utente alla volta. Anche supponendo che venga duplicato N volte (una per ciascuno degli utenti che accedono), con spreco assurdo di spazio, se non ho capito male il problema della concorrenza rimane, in quanto tutti gli utenti vengono riconosciuti con lo stesso nome.
Purtroppo non sono assolutamente un esperto di queste tecnologie (sicuramente non dal punto di vista sistemistico), ma siccome altri utenti di wPP, invece, ci capiscono (eccome), passo la parola a loro nella speranza che si possa fare qualcosa. A te, invece, chiedo la cortesia di descriverci nella maniera più dettagliata possibile la rete e le modalità di accesso dei singoli utenti al server. E speriamo bene....
Cordialmente
ZioZione
Back to top

Moderators: Danix, Taf, Rcs, Energy, zandet2, ZioZione, Admin, LordJim60

Jump:     Back to top

Syndicate this thread: rss 0.92 Syndicate this thread: rss 2.0 Syndicate this thread: RDF
Powered by e107 Forum System