Main menu

Search
Login
Signup
Sponsored Links
<< Previous thread | Next thread >>   
[Proposta] Creazione di un'applicazione per win Pen Pack

Author Post
Roan
Mon 24 Aug 2009 - 02:03

online
Registered Member #32524
Joined: Thu 02 Jul 2009 - 18:01
Location: Cabras (OR) - Sardegna
Posts: 166

Mi è stato regalato da mio fglio un pendrive Sandisk "Creuzer" da 8GB basato su tecnologia U3, dotato di un Launcher tramite il quale è possibile scaricare, installare e disinstallare programmi portabili in formato U3.

Dopo aver constatato che il parco applicazioni U3 è alquanto limitato e che questo limite si riduce notevolmente per i programmi gratuiti (più o meno il 50% è a pagamento), sono stato tentato di formattare il pendrive per installare anche qui winPenPack (ho altri due pendrive "normali" con winPenPack installato).

Però prima di farlo ho voluto sondare il Web per approfondire l'argomento U3 ed ho "scoperto" due applicazioni molto interessanti che consentono, con semplicità esasperante da parte dell'utente, di trasformare i normali programmi direttamente in "formato" U3. Non faccio i nomi delle applicazioni perchè non so se si possono postare: lo farò solo se autorizzato da parte del Team winPenPack oppure in risposta ad un loro messaggio privato.

Con la prima applicazione non sono riuscito a caricare il programma trasformato (il Laucher del pendrive mi restituisce un messaggio di errore, ma probabilmente perchè l'applicazione va configurata e ancora non ho capito bene come fare), ma è molto interessante il principio su cui si basa: con il pulsante browser rintraccio il file eseguibile del programma da installare nel pendrive e con il pulsante Add, dopo qualche secondo di elaborazione silente, viene automaticamente aperta la finestra di installazione nuovi programmi del Launcher del pendrive: con tre semplici click un programma viene trasformato in U3 e caricato nel pendrive!

Il secondo programma ha invece funzionato: con il pulsate browse carico l'eseguibile del programma da installare nel pendrive e con il pulsante Create avvio l'elaborazione, anche qui silente e della durata di pochi secondi. Viene creato un programma omonimo con estensione ".u3p" da salvare sull'HD: basta avviare il Launcher e caricare il "programma.u3p" nel pendrive.

Sia nel primo caso che nel secondo caso l'utente ha solamente dovuto selezionare il file eseguibile del programma da installare nel pendrive e fare due o tre click: come dicevo prima, di una facilità estrema!

La mia proposta al Team è: è possibile creare un'applicazione del genere che funzioni con win Pen Pack?
Back to top
ZioZione
Mon 24 Aug 2009 - 11:29
online

Registered Member #74
Joined: Sun 21 Jan 2007 - 11:31
Location: Tradate (VA)
Posts: 3821
Ciao Roan46,
credo che uno dei due programmi sia PackageFactory (come vedi, non è proibito citare programmi "concorrenti"... ).
Sicuramente si tratta di una comodità non da poco (soprattutto per l'utente finale), ma la tecnologia U3 non ha preso piede come speravano i suoi sostenitori, credo, soprattutto, per l'esagerato prezzo dei pendrive basati su di essa (a parità di MB, ho visto anche prezzi doppi...). U3 riesce ad ottenere questo risultato simulando al suo interno sia il registro di Windows che le cartelle utente e questo permette di virtualizzare, in teoria, qualsiasi applicativo.
Come hai visto anche tu da utente, winPenPack usa un approccio totalmente diverso, basandosi comunque sul registro del PC ospite e, in parte, anche sulle cartelle utente. Questo permette di mettere ogni programma nella situazione più simile possibile a quella reale (cioè come se fosse veramente installato) ed evita quasi ogni tipo di incongruenze o incompatibilità, sempre possibili quando un programma "vive" in un ambiente virtuale, senza interagire con nessun altro programma. Tutto ciò avviene grazie a X-Launcher che, opportunamente configurato, permette di portatilizzare praticamente qualsiasi programma.
Il problema (soprattutto per l'utente finale) è come effettuare una "opportuna configurazione".
Attualmente questa viene fatta "a mano", ovvero testando il programma e verificando quali voci di registro e quali cartelle (oltre a quella del programma stesso) vengono influenzate dalla sua esecuzione, e in base a questo viene creato il file .ini che istruisca X-Launcher a fare in modo che, al termine dell'esecuzione, la configurazione del PC ospite sia la stessa che esisteva prima dell'esecuzione. Purtroppo ogni programma fa storia a sé, e trovare una metodologia automatica che permetta all'utente finale di portatilizzarsi da solo i propri programmi è ancora lontana dal vedere la luce (ma è da sempre nella mia "wish-list"...), sia per la difficoltà del compito in sé che per le (poche, anche se buone) risorse a nostra disposizione per lo sviluppo di tale tecnologia.
Noi speriamo però sempre che questo empasse si sblocchi presto (anche e soprattutto con l'aiuto di bravi sviluppatori, che accogliamo sempre a braccia aperte...).
Se comunque ti piace sperimentare (su pendrive normali, cioè non U3), ti segnalo un interessante pacchetto: JauntePE -Link- che, con qualche limitazione (come puoi leggere nella home), ha però alcuni wizard che permettono di portatilizzare in autonomia moltissimi programmi in maniera relativamente semplice (leggi però bene la documentazione). Non lo consideriamo un nostro concorrente (sia per la licenza - Freeware - sia per le limitazioni), ma comunque è un approccio che non mi dispiacerebbe applicare (almeno per le cose buone che presenta) anche da noi. Buona sperimentazione!
Cordialmente
ZioZione
Back to top

Moderators: Danix, Taf, Rcs, Energy, zandet2, ZioZione, Admin, LordJim60

Jump:     Back to top

Syndicate this thread: rss 0.92 Syndicate this thread: rss 2.0 Syndicate this thread: RDF
Powered by e107 Forum System