Main menu

Search
Login
Signup
Links
<< Previous thread | Next thread >>   
Possibili ampliamenti

Author Post
aNando
Sun 14 Feb 2010 - 12:11

online
Registered Member #16848
Joined: Thu 12 Feb 2009 - 15:04
Posts: 9

Un paio di settimane fa è apparsa la notizia che la concorrenza (quella seria: PortableApps) ha rilasciato la versione 1.6; il tutto si trova all'indirizzo:

-Link-

Alcune delle novità introdotte mi sembrano di scarso rilievo; altre, invece, hanno suscitato il mio interesse e, se fosse possibile, le vedrei bene anche su WPP; una per tutte:
<< Run / Run As Admin - Apps can be run or run as administrator from the right-click menu. >>
che potrebbe rivelarsi molto utile a chi, come me, ha "subìto l'imposizione" del maledettissimo Windows Vista!

Naturalmente l'interesse per l'una o l'altra novità è strettamente soggettivo; che ne direste di invitare i lettori a dare un'occhiata alla pagina in questione per proporre altri adattamenti?

Un'altra notizia, che ritengo di rilevanza notevole, è un po' più vecchia, risalendo ad oltre tre mesi fa: PortableApps.com ha deciso di "aprire" ai software di tipo freeware, come annunciato in:

-Link-

Forse varrebbe la pena di riprendere il problema nell'ambito di WPP; magari proponendo un referendum o (se la cosa fosse ritenuta impraticabile) limitandosi a dare la notizia e a spiegare (o ri-spiegare) perché WPP evita una scelta analoga. In quest'ultimo caso si potrebbe approfittare per illustrare quali sono (se ce ne sono) gli inconvenienti cui il singolo utente va incontro aggiungendo un programma freeware alla sua versione di WPP; ed eventualmente quali precauzioni prendere per effettuare simili operazioni (personalmente: mi risulta molto difficile fare a meno di FreeCommander).

Cordiali saluti ed auguri di buon lavoro.

P.S. Evito di proporre io un sondaggio in quanto ritengo che, su argomenti che coinvolgono profondamente la struttura di WPP, un eventuale referendum debba essere proposto dallo staff amministrativo


Back to top
ZioZione
Sun 14 Feb 2010 - 19:46
online

Registered Member #74
Joined: Sun 21 Jan 2007 - 11:31
Location: Tradate (VA)
Posts: 3821
aNando wrote ...

Un paio di settimane fa è apparsa la notizia che la concorrenza (quella seria: PortableApps) ha rilasciato la versione 1.6; il tutto si trova all'indirizzo:

-Link-

Alcune delle novità introdotte mi sembrano di scarso rilievo; altre, invece, hanno suscitato il mio interesse e, se fosse possibile, le vedrei bene anche su WPP; una per tutte:
<< Run / Run As Admin - Apps can be run or run as administrator from the right-click menu. >>che potrebbe rivelarsi molto utile a chi, come me, ha "subìto l'imposizione" del maledettissimo Windows Vista!

Naturalmente l'interesse per l'una o l'altra novità è strettamente soggettivo; che ne direste di invitare i lettori a dare un'occhiata alla pagina in questione per proporre altri adattamenti?


Ciao aNando,
per quanto riguarda questo aspetto, lo stiamo da tempo valutando (e non solo) in prospettiva di una nuova versione del menu, quindi resta sintonizzato...


aNando wrote ...

Un'altra notizia, che ritengo di rilevanza notevole, è un po' più vecchia, risalendo ad oltre tre mesi fa: PortableApps.com ha deciso di "aprire" ai software di tipo freeware, come annunciato in:

-Link-

Forse varrebbe la pena di riprendere il problema nell'ambito di WPP; magari proponendo un referendum o (se la cosa fosse ritenuta impraticabile) limitandosi a dare la notizia e a spiegare (o ri-spiegare) perché WPP evita una scelta analoga. In quest'ultimo caso si potrebbe approfittare per illustrare quali sono (se ce ne sono) gli inconvenienti cui il singolo utente va incontro aggiungendo un programma freeware alla sua versione di WPP; ed eventualmente quali precauzioni prendere per effettuare simili operazioni (personalmente: mi risulta molto difficile fare a meno di FreeCommander).

Cordiali saluti ed auguri di buon lavoro.

P.S. Evito di proporre io un sondaggio in quanto ritengo che, su argomenti che coinvolgono profondamente la struttura di WPP, un eventuale referendum debba essere proposto dallo staff amministrativo

Per quanto riguarda i Freeware, penso che si debba fare (ancora una volta) un po' di chiarezza.
Innanzi tutto, la "non presenza" dei Freeware è limitata ai soli packs. Il motivo è da imputare esclusivamente alla licenza con cui viene distribuito wPP (a cui ti invito a dare un'occhiata - menu di sinistra: "Licenza e condizioni"), che deve essere più omogenea possibile con gli altri programmi distribuiti, tutti rigorosamente Open Source.
Però (attenzione), nessuno vieta che i Freeware vengano aggiunti a wPP dai singoli utenti ed è proprio per questo che la loro presenza è ancora massiccia nel nostro sito. Quindi non vedo grandi limitazioni a questa "politica", né ritengo si debba fare addirittura un referendum... Quindi aggiungi tranquillamente FreeCommander al tuo wPP, perché è assolutamente lecito che TU (come utente privato) lo faccia...
Cordialmente
ZioZione
Back to top
Danix
Sun 14 Feb 2010 - 20:17

online

Registered Member #1
Joined: Fri 29 Dec 2006 - 05:38
Location: Sassari
Posts: 12938
altre, invece, hanno suscitato il mio interesse e, se fosse possibile, le vedrei bene anche su WPP; una per tutte:
<< Run / Run As Admin - Apps can be run or run as administrator from the right-click menu. >>che potrebbe rivelarsi molto utile a chi, come me, ha "subìto l'imposizione" del maledettissimo Windows Vista!

Per quanto riguarda questo aspetto (e in attesa del nuovo menù), stiamo preparando un breve tutorial che illustra agli utenti di Vista/Windows Seven come utilizzare winPenPack in modalità amministratore.
In estrema sintesi, è sufficiente eseguire il menù come amministratore per fare in modo che tutti i programmi inclusi in winPenPack e lanciati dal menù vengano eseguiti nella stessa modalità:




I singoli programmi devono essere eseguiti nella stessa modalità:





PortableApps.com ha deciso di "aprire" ai software di tipo freeware

Interpretando in modo severo, ma credo corretto, la licenza che regola i componenti di winPenPack (la GNU General Public License) abbiamo preferito seguire la via della coerenza, almeno per quanto riguarda gli X-Software, separando i Freeware dai software rilasciati sotto le licenze Open Source.

Ultima parte della GPL:

I programmi coperti da questa Licenza Pubblica Generica non possono
essere incorporati all'interno di programmi proprietari.


This General Public License does not permit incorporating your program into
proprietary programs.


[ Edited Sun 14 Mar 2010 - 20:20 ]
Back to top
Website
aNando
Mon 15 Feb 2010 - 15:35

online
Registered Member #16848
Joined: Thu 12 Feb 2009 - 15:04
Posts: 9
Ho trovato interessanti le risposte, come al solito "a stretto giro di posta".

La possibilità di aprire semplicemente il menù come Amministratore per "autorizzare" automaticamente tutti i programmi mi sembra una soluzione ottimale al problema proposto.

Per l'altro problema, il velato rimprovero contenuto nella frase:

<< Per quanto riguarda i Freeware, penso che si debba fare (ancora una volta) un po' di chiarezza.>>

l'avevo in un certo senso previsto, quando nella mia mail scrivevo:

<< spiegare (o ri-spiegare) perché WPP evita... >>

Capito il perché della scelta redazionale, mi resta il dubbio che era alla base della mia richiesta: se (al contrario di quanto riguarda il problema precedente) si sta lavorando (magari senza diritti amministrativi) su un Computer che si vorrebbe evitare di "sporcare", quali rischi si corrono con i programmi Freeware?

Di sicuro le informazioni reperibili nella sezione del Forum "Segnalazione thread da spostare" possono aiutare, ma si tratta di materiale in parte obsoleto ed in parte non pertinente. Forse un thread apposito potrebbe essere utile (o forse già esiste e non me ne sono reso conto; nel qual caso mi scuso fin da ora).

Grazie comunque e, come al solito, buon lavoro.
Back to top
ZioZione
Mon 15 Feb 2010 - 22:35
online

Registered Member #74
Joined: Sun 21 Jan 2007 - 11:31
Location: Tradate (VA)
Posts: 3821
aNando wrote ...

Ho trovato interessanti le risposte, come al solito "a stretto giro di posta".

La possibilità di aprire semplicemente il menù come Amministratore per "autorizzare" automaticamente tutti i programmi mi sembra una soluzione ottimale al problema proposto.

Per l'altro problema, il velato rimprovero contenuto nella frase:

<< Per quanto riguarda i Freeware, penso che si debba fare (ancora una volta) un po' di chiarezza.>>l'avevo in un certo senso previsto, quando nella mia mail scrivevo:

<< spiegare (o ri-spiegare) perché WPP evita... >>

Ciao aNando,
ovviamente il "rimprovero" (se si può parlare di questo..) non era rivolto direttamente a te, ma voleva solo essere un modo per ribadire ulteriormente concetti esplicitati un po' (troppo?) dappertutto nel forum. Mi rendo comunque conto che bisognerebbe avere una lunga frequentazione di questo forum per ritenerli triti e ritriti, come anche che ci vuole molta pazienza per scandire gli oltre 40000 post (ma forse è meglio leggere la Documentazione... ).

aNando wrote ...

Capito il perché della scelta redazionale, mi resta il dubbio che era alla base della mia richiesta: se (al contrario di quanto riguarda il problema precedente) si sta lavorando (magari senza diritti amministrativi) su un Computer che si vorrebbe evitare di "sporcare", quali rischi si corrono con i programmi Freeware?

Di sicuro le informazioni reperibili nella sezione del Forum "Segnalazione thread da spostare" possono aiutare, ma si tratta di materiale in parte obsoleto ed in parte non pertinente. Forse un thread apposito potrebbe essere utile (o forse già esiste e non me ne sono reso conto; nel qual caso mi scuso fin da ora).

Grazie comunque e, come al solito, buon lavoro.


Siccome stiamo parlando di software portatili (e testati in questo ambito), ti posso rispondere molto telegraficamente: rischi, nessuno... La differenza, infatti, fra programmi Open Source portatili e Freeware portatili consiste solo nella licenza (che non inficia certo la portatilità). Usali pure con tranquillità, quindi, anche se ogni tanto fare qualche test non fa mai male...
Cordialmente
ZioZione
Back to top
Ketty
Tue 16 Feb 2010 - 01:31
online
Registered Member #5089
Joined: Sat 09 Jun 2007 - 02:27
Posts: 1461
ZioZione wrote ...

Mi rendo comunque conto che bisognerebbe avere una lunga frequentazione di questo forum per ritenerli triti e ritriti, come anche che ci vuole molta pazienza per scandire gli oltre 40000 post (ma forse è meglio leggere la Documentazione... ).


Quando ho letto i post di aNando la mia espressione è stata più o meno questa pensando mah..., e sì che su questo forum pare tutto organizzato abbastanza (tanto) schematicamente.
Hai ragione Zio! Non avevo pensato che sono anni che ci giro e ho la vita più facile perchè abituata probabilmente.

@aNando
Ma per quanto cerco di comprendere le tue perplessità rimango dell'idea che il forum sia organizzato bene così com'è. Risorse per comprendere ce ne sono parecchie sia nel forum che nella documentazione e faq nel menu di sinistra.

La discussione a cui ti riferisci è un lavoro minuzioso messo in atto da Moticanus, e altri, per sistemare tutte le discussioni che potevano (e possono) confondere gli utenti. Non riguardava solo programmi ma anche discussioni di supporto vario che poco avevano a che fare con la portabilità. Come "le pulizie di primavera" (per le donne, ovvio )

In Nuovi programmi portatili trovi tutti i programmi portabili, siano essi Freeware che Open source, testati che puoi utilizzare come vuoi e la maggior parte sono presenti in download (RCS prima di inserirli gli ritesta tutti, anche ad ogni aggiornamento)

Tutte le altre sezioni sono chiare ed ognuna è correlata di proprie linee guida che possono aiutarti a comprendere meglio di cosa si tratta e come agire.

E poi aggiungo una cosa, scusate se sono sfacciata.
Non voglio togliere onori e meriti a PortableApps perchè se li merita. Ma proviamo un attimo a confrontare i database dei programmi, dubito che se anche loro avessero una simile lista riuscirebbero a stare dietro a tutto. Sono molto selettivi e molta roba che si trova in giro con il loro metodo non e ben compilata, questo perchè non sono loro a prepararla ma cani e porci.

E poi... mi fermo perchè ho già scritto un poema, avrei altro da aggiungere ma risulterei più antipatica di quanto non lo sia già alla maggior parte.

Ciao a tutti

Back to top
Moticanus
Tue 16 Feb 2010 - 08:38
online
Registered Member #4618
Joined: Thu 10 May 2007 - 08:29
Location: Modica
Posts: 1352
Ketty wrote ...

questo perchè non sono loro a prepararla ma cani e porci

...qui, invece, sono quattro gatti a prepararla!!
Back to top
Taf
Fri 19 Feb 2010 - 20:17

online

Registered Member #251
Joined: Mon 22 Jan 2007 - 10:12
Location: Buttrio (UD)
Posts: 3340
Moticanus wrote ...

...qui, invece, sono quattro gatti a prepararla!!


non è che sia una grande consolazione....

ogni tanto anche meno di 4
Back to top
Danix
Fri 19 Feb 2010 - 20:46

online

Registered Member #1
Joined: Fri 29 Dec 2006 - 05:38
Location: Sassari
Posts: 12938
Taf wrote ...

Moticanus wrote ...

...qui, invece, sono quattro gatti a prepararla!!


non è che sia una grande consolazione....

ogni tanto anche meno di 4

Infatti, non è una consolazione.
Tra l'altro non capisco cosa ci sia di tanto divertente..
Back to top
Website

Moderators: Danix, Taf, Rcs, Energy, zandet2, ZioZione, Admin, LordJim60

Jump:     Back to top

Syndicate this thread: rss 0.92 Syndicate this thread: rss 2.0 Syndicate this thread: RDF
Powered by e107 Forum System