Menù Principale

Cerca
Login
Registrati
Link sponsorizzati
Annunci
<< Discussione precedente | Discussione successiva >>   
Trasformare Everest Home Edition 2.20(freeware) e Aida32ee_393(freeware) in software no-uninstall

Vai a pagina       >>  
Autore Messaggio
delfinattero822
ven 22 giu 2007 - 08:49

online
Utente registrato #5222
Registrato il: mer 20 giu 2007 - 23:12
Messaggi: 25

Ciao a tutti ragazzi, vi mostro una guida che ho postato un po' di tempo fa' in un altro Forum
.

Ciao a tutti ragazzi, dopo alcune prove sono riuscito a trasformare Everest Home Edition 2.20(freeware) e Aida32ee_393(freeware) in software no-uninstall. "Consiglio di usarli entrambi"
Provabilmente in passato qualcuno lo avra' gia' fatto, ma riuscirci con le mie forze e' stato molto gratificante.
In poche parole dopo avere installato uno dei due, ho copiato tutti i file della cartella d'installazione eccetto quelli uninstall in una cartella da me creata, dopo li ho disinstallati ed ecco che mi sono ritrovato con due bei software no-uninstall belli freschi da portare in giro con me
Ho provato la stessa procedura a Everest Ultimate Edition 3.50.761 che ha acquistato un mio amico, e la trasformazione e' riuscita alla grande
La stessa procedura l'ho applicata anche a Foobar2000 che essendo un software molto leggero non ha riscontrato nessun problema, ma ci tengo a precisare che questa procedura non funziona con tutti i software, ma solo con alcuni molto leggeri.

Vi saluto

Everest Home Edition 2.20
Everest è il successore dell'arcinoto Aida32
Si tratta di un software che è in grado di fornire informazioni sulle componenti hardware e software del pc, di utilizzare componenti di diagnostica per evidenziare eventuali problemi, e infine di realizzare benchmark per misurare la velocità e il rendimento degli elementi del computer.
Il programma utilizza un database interno per il riconoscimento automatico di CPU, schede madri, dischi fissi, drive ottici, chipset, driver, etc.
Everest visualizza un report completo dello stato del pc, e, se ve ne fosse bisogno, è in grado di inviarlo alla stampante oppure di memorizzarlo su disco in formato HTML, CSV, XML ed altri.
Grazie ai moduli diagnostici è possibile rilevare eventuali problemi sia nell'hardware che nel funzionamento dei driver, sia nel funzionamento di connessioni database ADO/ODBC e del protocollo TCP/IP.
Lavalys ha annunciato che è stato abbandonato il progetto Everest freeware a vantaggio della versione Pro, quindi Everest Home Edition 2.20 e' l'ultima versione freeware rilasciata.

Aida32 3.93
Un programma per benchmark, analisi del sistema e diagnostica professionale per piattaforme Windows 32.
Aida32 estrae dettagli di ogni componente del PC, e può mostrare le informazioni a video, stamparle o salvarle in vari formati (HTML, CSV, XML).
Sono possibili informazioni sulla CPU, la scheda madre, gli hard disk, lettori e masterizzatori CD-DVD, chipset, bus, sensori, programmi installati, memoria etc.

Dopo il rilascio della versione 3.93, Tamas Miklos ha abbandonato il progetto Aida32, per cui Aida32 3.93 e' l'ultima versione freeware rilasciata.


Quando ho realizzato questa guida non conoscevo ancora winPenPack.com e anche se sono riuscito a renderli portatili, dando un occhiata alle vostre discussioni mi sorge il dubbio che magari possano lasciare in minima parte qualche piccola traccia sul registro.
Se gentilmente gli date un occhiata mi fareste un grosso piacere



[ Modificato ven 22 giu 2007 - 08:54 ]
Torna ad inizio pagina
icemax
ven 22 giu 2007 - 09:01

online
Utente registrato #194
Registrato il: dom 21 gen 2007 - 22:27
Messaggi: 1371
delfinattero822 ha scritto ...


Quando ho realizzato questa guida non conoscevo ancora winPenPack.com e anche se sono riuscito a renderli portatili, dando un occhiata alle vostre discussioni mi sorge il dubbio che magari possano lasciare in minima parte qualche piccola traccia sul registro.
Se gentilmente gli date un occhiata mi fareste un grosso piacere



Ciao Delfinattero822 .... mi sembri in gamba ....

perchè prima non cerchi di farlo tu :

X-Launcher - Guida all'uso -Link-

inoltre è aperta la partecipazione al concorso : Guida all'utilizzo di Regshot -Link-
Torna ad inizio pagina
Danix
ven 22 giu 2007 - 11:50

online

Utente registrato #1
Registrato il: ven 29 dic 2006 - 05:38
Provenienza: Sassari
Messaggi: 12638
ed ecco che mi sono ritrovato con due bei software no-uninstall belli freschi da portare in giro con me


Everest , già prima che divenisse un software commerciale veniva considerato erroneamente portatile.

Installandolo >> copiando la cartella >> disinstallandolo, può essere utilizzato, ma va oltre la concezione restrittiva che abbiamo noi di programma portatile.

Scrive le impostazioni nel registro:

HKU\S-1-5-21-1606980848-1637723038-1801674531-500\Software\Lavalys
HKU\S-1-5-21-1606980848-1637723038-1801674531-500\Software\Lavalys\EVEREST



[ Modificato ven 22 giu 2007 - 11:51 ]
Torna ad inizio pagina
Sito Web
delfinattero822
sab 23 giu 2007 - 00:13

online
Utente registrato #5222
Registrato il: mer 20 giu 2007 - 23:12
Messaggi: 25
Ciao Delfinattero822 .... mi sembri in gamba ....

perchè prima non cerchi di farlo tu :

X-Launcher - Guida all'uso -Link-

inoltre è aperta la partecipazione al concorso : Guida all'utilizzo di Regshot -Link-

Ti ringrazio:) , vediamo quello che posso fare
Prima pero' devo chiarirmi alcuni dubbi su questo vasto universo

Danix

Everest , già prima che divenisse un software commerciale veniva considerato erroneamente portatile.

Installandolo >> copiando la cartella >> disinstallandolo, può essere utilizzato, ma va oltre la concezione restrittiva che abbiamo noi di programma portatile.

Scrive le impostazioni nel registro:

HKU\S-1-5-21-1606980848-1637723038-1801674531-500\Software\Lavalys
HKU\S-1-5-21-1606980848-1637723038-1801674531-500\Software\Lavalys\EVEREST


Quindi a come ho capito, qualcuno in passato avra' sicuramente applicato la mia stessa procedura per renderlo "portatile"
Mi fa piacere saperlo, proprio perche' esserci arrivato con le mie forze e' stato molto gratificante.

E' proprio la vostra concezione restrittiva che avete voi al riguardo di un software portatile ad intrigarmi enormemente.
Voi andate oltre alla semplice definizione di "software portatile" proprio perche' finche' un software portatile lascia anche delle minime tracce della sua comparsa nel computer che lo ha ospitato voi non lo definite per niente "VERO software portatile"

Per favore rispondi alle mie domande.
Ho notato anche io che Everest lascia delle piccole tracce nel registro anche se trrsformato in no-unistall.
Allora vorrei spiegato come mai IrfanView, Billy ecc ecc che avete inserito nella winPenPack lasciano anche loro delle piccole tracce nel registro.
Cercando nel registro di sistema ho trovato delle piccole tracce della loro presenza, anche dopo aver riavviato il PC.
Ne sono sicuro, proprio perche' ho una buona padronanza del registro di sistema e se non le cancello io manualmente queste piccole tracce non penso proprio che spariscano da sole.
Dato che avete una concezione giustamente restrittiva non riesco a spiegarmi queste tracce rimanenti.

Poi vorrei chiederti come mai avete creato X-Spybot se gia' esisteva da tempo Spybot no-install.
La stessa cosa vale per X-Firefox e altri software che avete modificato.
Penso che li avete trasormati con X-Launcher perche' le versioni portatili che gia' esistevano non erano proprio "PORTATILI" proprio perche' lasciavano alcune tracce nel registro, ma allora come si spiega che avete inserito nella winPenPack alcuni software no-install che lasciano alcune minime tracce nel registro.
Scusa per le domande, ma per avanzare di grado nel mondo informatico bisogna sempre studiare ed applicarsi con molta passione, e dato che mi intriga tanto questo nuovo settore mi sento obbligato ad informarmi

Torna ad inizio pagina
Danix
sab 23 giu 2007 - 01:03

online

Utente registrato #1
Registrato il: ven 29 dic 2006 - 05:38
Provenienza: Sassari
Messaggi: 12638
Chiedo scusa a simongr: per errore ho cancellato il suo post.

In sintesi diceva che la nostra politica, sempre più restrittiva per quanto riguarda la portatilizzazione, da tempo ci porta ad effettuare test via via più severi, finalizzati a reperire le minime tracce lasciate dai software nel sistema.
Se alcuni software ancora non sono perfetti e lasciano tacce della loro presenza, confidiamo nella collaborazione degli utenti per arrivare alla perfezione
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Poi vorrei chiederti come mai avete creato X-Spybot se gia' esisteva da tempo Spybot no-install.

Dov'è reperibile questa versione no-install?

[ Modificato sab 23 giu 2007 - 02:07 ]
Torna ad inizio pagina
Sito Web
delfinattero822
sab 23 giu 2007 - 04:34

online
Utente registrato #5222
Registrato il: mer 20 giu 2007 - 23:12
Messaggi: 25
Risposta a simongr
Capisco perfettamente che alcuni software nella winpenpack non sono ancora perfetti e possono lasciare alcune tracce nel registro.
L'ho chiesto semplicemente perche' dalle risposte di Danix avevo capito che voi inserivate soltanto dei software no-install che non lasciassero nessuna traccia nel registro.
Nel mio piccolo cerchero' di collaborare per raggiungere la perfezione anche semplicemete segnalando alcuni imperfezioni nei software no-install che si possono scaricare in questo splendido sito.

Danix: Dov'è reperibile questa versione no-install?


Spybot no-install l'ho trovato direttamente nella winiziopensuite che secondo me e' nettamente inferiore alla winPenPack .
Dato che alcuni software che sono inseriti nella winpenpack lasciano ancora delle tracce nel registro di sistema, secondo te si potrebbe valutare l'idea di inserici anche Everest e Aida.
Lo chiedo perche' secondo me questi software in lingua italiana sono davvero indispensabili.

Ritornando alle domande che ti avevo posto
Come mai avete creato delle versioni con X-Launcher di alcuni software che erano gia' no-install
Per esempio Firefox era gia' portatile, ma voi avete creato X-Firefox
Mp3gain era gia' portatile, ma voi avete creato X-mp3gain ecc ecc
Non e' che le versioni create da voi con X-Launcher secondo la vostra politica restrittiva sono assolutamente "perfetti" perche' non lasciano neanche minimamente nessuna traccia sul registro di sistema???


[ Modificato sab 23 giu 2007 - 11:02 ]
Torna ad inizio pagina
Danix
sab 23 giu 2007 - 11:00

online

Utente registrato #1
Registrato il: ven 29 dic 2006 - 05:38
Provenienza: Sassari
Messaggi: 12638
Firefox non è portatile: nella sua forma "standard" installabile, salva le impostazioni in C:\Documents and Settings\ecc...

In parole povere significa che se lo installi >> copi la cartella di installazione >> la metti su pendrive, il profilo viene salvato su HD e non su Pen Drive. Con X-Firefox il profilo "segue" il programma: quindi è portatile. Infatti ogni volta che avvi X-FF da pendrive (ovunque tu sia), porti con te password, cronologia, preferiti, ecc..

Idem dicasi per Spybot che salva le impostazioni nel registro e alcuni dati in C:\Documents and Settings\All Users\Dati applicazioni. X-Spybot, invece, non lascia tracce.

E come questi, centinaia di programmi spacciati per programmi portatili.

Ti consiglio di leggere la nostra documentazione, e i topics del forum al fine di riordinare le idee e capire cos'è un software portatile


secondo te si potrebbe valutare l'idea di inserici anche Everest e Aida.

Impossibile: il secondo è fuori produzione, il primo è commerciale.

[ Modificato sab 23 giu 2007 - 11:19 ]
Torna ad inizio pagina
Sito Web
delfinattero822
dom 24 giu 2007 - 00:46

online
Utente registrato #5222
Registrato il: mer 20 giu 2007 - 23:12
Messaggi: 25
Danix, come ho specificato stavo parlando di Firefox portatile, o MozUp Firefox per essere esatti, che esiste gia' da tempo.
Vuoi dire che anche MozUp Firefox lascia delle tracce ?

Quindi anche Mp3gain no-install non e' proprio portatile allora, quindi per questo avete creato X-Mp3gain.

I programmi modificati con X-Launcher e inseriti nella WinPenPack sono davvero dei perfetti portatili, o puo' capitare che lascino anche loro delle tracce come alcuni programmi no-install spacciati per software portatili?

Ho ben chiaro il concetto di software portatile e che non pensavo che perfino in alcune raccolte di software portatili(senza fare nomi) potessero esserci delle grandi fregature.
Sono davvero contento di avere scoperto winPenaPach

Impossibile: il secondo è fuori produzione, il primo è commerciale.

Naturalmente stavo parlando di Everest Home Edition 2.20 che e' l'ultima versione freeware disponibile.
Non penso che ci sia niente di male ad utilizzare dei software free fuori produzione, proprio perche' sono milioni gli utenti che ancora continuano ad usarli.
Basta prendere come esempio l'ultima versione free di Total Uninstall, che rimane ancora adesso il migliore software free per una disinstallazione davvero pulita.






Torna ad inizio pagina
Danix
dom 24 giu 2007 - 00:56

online

Utente registrato #1
Registrato il: ven 29 dic 2006 - 05:38
Provenienza: Sassari
Messaggi: 12638
Danix, come ho specificato stavo parlando di Firefox portatile, o MozUp Firefox per essere esatti, che esiste gia' da tempo.
Vuoi dire che anche MozUp Firefox lascia delle tracce ?

No, scusami, pensavo stessi parlando del normale FF.
Mozup Firefox è portatile solo se avviato con Mozup launcher, altrimenti non lo è
Le altre versioni portatili non le uso, per cui non so darti informazioni.


Quindi anche Mp3gain no-install non e' proprio portatile allora, quindi per questo avete creato X-Mp3gain.

Non ho visto altre versioni di Mp3gain no-install, sinceramente.


I programmi modificati con X-Launcher e inseriti nella WinPenPack sono davvero dei perfetti portatili, o puo' capitare che lascino anche loro delle tracce come alcuni programmi no-install spacciati per software portatili?

Può capitare che lascino qualche traccia: centinaia di software per i quali sono in corso test continui mirati al raggiungimento di una perfetta "portatilizzazione", non son facili da gestire. Qualcosa può scappare.
E' di conforto però pensare che tutta la nostra community collabora per evitare che questo accada.


Non penso che ci sia niente di male ad utilizzare dei software free fuori produzione, proprio perche' sono milioni gli utenti che ancora continuano ad usarli.
Basta prendere come esempio l'ultima versione free di Total Uninstall, che rimane ancora adesso il migliore software free per una disinstallazione davvero pulita.

Qui subentra un'altra faccenda: la questione delle licenze. A suo tempo l'autore di Everest, mi aveva negato l'autorizzazione alla distribuzione, pertanto il discorso, per quanto mi riguarda, è chiuso.

[ Modificato dom 24 giu 2007 - 02:29 ]
Torna ad inizio pagina
Sito Web
delfinattero822
dom 24 giu 2007 - 20:18

online
Utente registrato #5222
Registrato il: mer 20 giu 2007 - 23:12
Messaggi: 25
Grazie per i chiarimenti
Mp3gain no-install si trova nel sito ufficiale.
Per Everest capisco perfettamente
Ciao
Torna ad inizio pagina

Vai a pagina       >>  
Moderatori: Danix, Taf, Rcs, Energy, zandet2, ZioZione, Admin, LordJim60

Salta:     Torna ad inizio pagina

RSS discussione: rss 0.92 RSS discussione: rss 2.0 RSS discussione: RDF
Powered by e107 Forum System