Menù Principale

Cerca
Login
Registrati
Link
<< Discussione precedente | Discussione successiva >>   
Fosche nubi si addensano sul futuro di Audacity

Autore Messaggio
eagleman
lun 05 lug 2021 - 15:46
online
Utente registrato #9
Registrato il: sab 20 gen 2007 - 21:36
Provenienza: Veglie
Messaggi: 848

-Link-

Secondo quanto riportato da Tom's hardware, Audacity sarebbe stato acquistato dai creatori di Musescore, i quali hanno intenzione di trasformarlo non solo in un programma freeware, ma anche in una potenziale fonte spyware di raccolta dati degli utenti.
Inutile dire che gli utenti di GitHub (e non solo) si sono rivoltati contro il cambio di rotta preso dal programma. Vedremo come si evolverà la situazione, magari spunterà un fork più aderente al progetto originale come successo, ad esempio, con LibreOffice nato quando OpenOffice fu acquisito dalla Sun.
Decidete come regolarvi.
Torna ad inizio pagina
Sito Web
eagleman
mar 06 lug 2021 - 21:20
online
Utente registrato #9
Registrato il: sab 20 gen 2007 - 21:36
Provenienza: Veglie
Messaggi: 848
-Link-

Aggiornamenti sulla vicenda, stavolta da Punto Informatico.
MuseGroup ha chiarito che i dati raccolti sono tipo di CPU, versione del sistema operativo e indirizzo IP (reso illeggibile e irrecuperabile dopo 24 ore). i dati sono consegnati alle autorità solo su richiesta del tribunale e verrà modificata la policy per renderla più chiara.
Questi dati saranno raccolti con la versione 3.0.3 tramite le funzioni di aggiornamento automatico e segnalazione errori.
Rimane il dubbio, non ancora chiarito, sul perchè sia stato vietato l'uso del programma ai minori di 13 anni, clausola ovviamente non prevista dalla GPL.
Torna ad inizio pagina
Sito Web

Moderatori: Danix, Taf, Rcs, Energy, zandet2, ZioZione, Admin, LordJim60

Salta:     Torna ad inizio pagina

RSS discussione: rss 0.92 RSS discussione: rss 2.0 RSS discussione: RDF
Powered by e107 Forum System